Assistenza

Vuoi far durare più a lungo la tua lavatrice?

Effettuando delle piccole revisione periodiche ne preserveremo la durata; ecco degli utili consigli per la manutenzione.

Pulire il filtro
Quando si fa il bucato è buona norma svuotare le tasche da fazzoletti e monete che potrebbero intasare il filtro e determinare malfunzionamenti della lavatrice. Ogni 2/3 mesi, estraete il filtro, controllatelo e pulitelo con dovizia, rimuovendo ogni residuo.

Eliminare le incrostazioni dal cassetto del detersivo e tenere la guarnizione dell’oblò pulita

Se si utilizza il detersivo soprattutto quello in polvere, a lungo andare si creano delle incrostazioni che danneggiano                        la lavatrice, pertanto è buona norma ogni 2/3 mesi rimuovere il cassetto del dosaggio del detersivo e pulirlo dalle incrostazioni. Ricordate di pulire la guarnizione, perché l’acqua che si deposita tra l’oblo e il cestello è piena di residui e a lungo andare potrebbero sporcare i vestiti appena lavati.

Lavaggio a vuoto sgrassante
Almeno 3/4 volte l’anno eseguite un ciclo di lavaggio a vuoto. alla massima temperatura, non caricate nessun indumento, e nella vaschetta versate qualche cucchiaio di bicarbonato e un bicchiere di aceto.
Questi cicli di lavaggio rimuovono calcare, sporco e grasso dagli elementi filtranti.

Oblo aperto

Dopo aver finito il ciclo di lavaggio e stesa la biancheria, non chiudete l’oblò, ma lasciatelo aperto per permettere di far evaporare l’umidità presente e risolvere il problema dei cattivi odori.

Non sovraccaricate la lavatrice
Questa è forse la regola più importante per chi usa la lavatrice; evitate di sovraccaricare la lavatrice e soprattutto non fate spingete i panni all’interno del cestello e forzate l’oblò. Avrete un lavaggio non e potreste causare rotture anche gravi.

Scarico acqua
Di tanto in tanto per togliere i residui di acqua di accumulo nella lavatrice: azionare il programma ‘scarico acqua’ e

l’acqua di troppo confluirà nel tubo di scarico

Calcare

Il calcare, di cui spesso le nostre acque sono ricche, si accumula sia nei filtri e in tutte le tubature in modo particolare

nella serpentina della lavatrice. Affinché ciò non accada, cercare di tenerla sempre pulita e libera dal calcare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *